MECCANICA ONLINE

Il business network per la meccanica italiana

Pubblica il tuo articolo

Un articolo per la tua attività


Meccanica Online è il primo network interamente dedicato alle imprese e ai liberi professionisti del settore meccanico.

Offriamo la possibilità di inserire gratuitamente un articolo descrittivo della tua azienda.

Pubblica il tuo annuncio

Pubblicizza il tuo prodotto, espandi il tuo business


La sezione Annunci rappresenta un'opportunità per espandere il tuo business condividendo progetti, idee e proposte di collaborazione.

Le aziende hanno la possibilità di pubblicare news riguardanti nuove offerte, promozioni, servizi, prodotti, ecc.

Accedi al database

Libero accesso al database di Meccanica Online.


Una volta registrato potrai accedere al database aziende di Meccanica Online.

Nel nostro database sono presenti centinaia di imprese meccaniche e di altri settori, ognuna di esse fornisce dettagli riguardanti servizi e prodotti offerti, informazioni di contatto e articoli descrittivi.

Registra azienda

Effettua il login

Nome azienda:

Password:

Ricordami 

Offerte di lavoro

Foto dalle aziende

       
A MECSPE l’Unità Dimostrativa del Motorsport mette in mostra l’eccellenza del co
 

Pubblicato da: FedericaScalvini (1848 Letture)
Data di pubblicazione: 23/11/2012 17:13:45


Dal 21 al 23 marzo 2013 si rinnova l’appuntamento con MECSPE, la fiera internazionale delle tecnologie per l’innovazione. Giunta alla 12° edizione, la manifestazione tornerà a proporre, all’interno del polo fieristico di Parma, l’eccellenza della produzione delle aziende della meccanica e della subfornitura italiane specializzate in meccanica di precisione, automazione, subfornitura, trattamenti e finiture, stampi e stampaggio, metrologia e logistica nonché in soluzioni energetiche per le industrie.

Accanto all’offerta espositiva, articolata in saloni e quartieri tematici, i visitatori troveranno delle aree dedicate ai processi produttivi ad elevato contenuto tecnologico: all’interno delle numerose Isole di Lavorazione verranno sviluppati, grazie a macchine funzionanti, particolari temi di lavorazione, mentre le Unità Dimostrative dal Progetto all’Oggetto daranno vita all’intero percorso creativo che sta a monte della progettazione di un manufatto, grazie al contributo delle aziende che costituiscono la filiera produttiva.

“Le Unità Dimostrative sono ormai da tempo ritenute dai visitatori e dagli stessi espositori un riferimento di eccellenza nell’ambito della manifestazione. – racconta l’ Ing. Michele Rossi, direttore tecnico delle Unità Dimostrative di MECSPE - Al loro interno infatti si sperimentano percorsi tecnologici innovativi sviluppati da filiere di partner riuniti per risolvere nuove problematiche produttive, per realizzare nuovi prodotti con nuovi materiali, per incrementare la qualità di produzione, per proporre nuove idee gestionali che sappiano migliorare la competitività sui mercati.”

Le Unità Dimostrative, che animeranno l’edizione 2013 di MECSPE, coinvolgeranno cinque diversi settori come quello del motorsport, dell’aereonautica, della lean production, quello artistico e dello stampaggio, coinvolgendo importanti realtà aziendali italiane. In particolare, l’Unità Dimostrativa del Motorsport verrà organizzata in collaborazione con GF Agie Charmilles, Heidenhain, Open Mind e con il coinvolgimento del cliente finale Veca Group, fornitore italiano di eccellenza per la produzione di parti per il mercato aeronautico e automobilistico. Attraverso lavorazioni di precisione ad alto contenuto tecnologico su una macchina utensile e con il coinvolgimento del cliente finale, MECSPE dunque presenterà la realizzazione di un componente meccanico di altissima precisione, illustrandone i diversi passaggi (dall’ideazione alla produzione, cad/cam, sistemi di simulazione e gestione, lavorazione sulla macchina, cn) con un uso interessante di materiali non convenzionali, come carbonio e alluminio.

Una sinergia tra aziende che ha come obiettivo quello di stimolare il confronto e lo scambio di know how tra operatori del comparto, come ben spiega l’Ing. Michele Rossi: “La particolare formula delle Unità, nella quale tutti i partner sono parte attiva e illustrano ai visitatori i contenuti del proprio apporto all’interno dei progetti, stimola il trasferimento tecnologico non soltanto verso settori applicativi omologhi ma anche analoghi o addirittura diversi. La trasferibilità delle informazioni apprese è ritenuta, in particolare dai visitatori, un importante stimolo per ricavare nuovi spunti. Altrettanto importante è il ruolo formativo delle Unità dimostrative, che costituiscono una vera e propria palestra per i giovani già in attività di lavoro e per gli studenti”.

Pagina stampabile Invia questo annuncio ad un amico
I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.
Autore Contenuto